fbpx

La revisione legale nelle nano imprese

Revisori Legali Srl

La revisione legale nelle nano imprese

Novembre 27, 2019 Legge 155 0

La revisione legale nelle nano imprese: come avviene?

Il Cndcec ha pubblicato il documento inerente la revisione legale delle nano imprese, riflessioni e strumenti operativi. Le nano imprese sono imprese minori, l’abbassamento delle soglie a queste realtà aziendali di dimensioni molto ridotte può essere molto gravosa. E’ chiaro che le imprese otterrebbero dei benefici derivanti dall’attendibilità della revisione dei bilanci. Ma la preoccupazione risiede nella consapevolezza della eccessiva complessità e difficoltà di svolgere incarichi di revisione in contesti aziendali di dimensioni minori o nelle nano imprese.

Aspetti preponderanti quando si parla di revisione legale nelle nano imprese?

  1. Il supporto informativo al processo decisionale è scarso o inesistente pechè affidato ad una figura esterna.
  2. L’imprenditore- proprietario non tiene conto delle gerarchie organizzative e interviene direttamente anche nelle attività quotidiane.
  3. L’imprenditore ha un rapporto diretto con i fornitori e i clienti.
  4. Mancano proiezioni internazionali dell’attività dell’azienda.

 

Ecco il documento elaborato dal Cndcec Documento CNDCEC.  

L’AIDC (Associazione italiana Dottori Commercialisti) partendo dal documento redatto dal CNDCEC ha evidenziato delle criticità sull’attività di revisione nelle nano imprese.

Ricostruzione dei saldi iniziali.  Il documento ISA Italia 510 richiede al revisore, nel primo anno di incarico di verificare anche i saldi iniziali del bilancio ma poiché le nano-imprese non sono state precedentemente sottoposte a controllo contabile per alcune voci, come per le rimanenze iniziali di magazzino, non sarà possibile raccogliere adeguati elementi probatori.

Affidabilità del sistema di controllo interno. La valutazione di tale sistema, richiesta dal principio ISA Italia 315, difficilmente risulterebbe positiva ai fini della definizione delle procedure di revisione conseguenti.

Informativa di bilancio minimale.  Le imprese di cui si parla redigono il bilancio in forma abbreviata. Tuttavia il codice civile impone l’obbligo agli amministratori di redigere un bilancio chiaro, veritiero e corretto, attribuendo agli amministratori il compito di fornire tutte le informazioni necessarie a tale scopo, anche se esse non siano state esplicitamente previste dal legislatore.  I principi di revisione d’altra parte richiedono al revisore di fornire al lettore del bilancio una ragionevole sicurezza che il bilancio sia privo di errori significativi.

Se desideri ricevere una consulenza gratuita contattaci dal form in basso:

Accetto* Termini e Condizioni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *