fbpx

Il revisore legale nelle srl

Revisori Legali Srl

Il revisore legale nelle srl

Novembre 27, 2019 Legge 155 0

nomina del revisore legale nelle srl: le società obbligate

Siamo agli sgoccioli! Manca meno di un mese alla scadenza del termine del 16 dicembre, entro il quale le srl devono nominare il revisore legale e le cooperative già costituite alla data del 16 marzo scorso devono provvedere, secondo quanto previsto dalla legge 155/2017, alla nomina dell’organo di controllo e se necessario, adeguare l’atto costitutivo e lo Statuto.

Le società obbligate

L’articolo 379 del Codice della Crisi di Impresa, D.lgs 14/2019 e, il successivo intervento ad opera dell’art. 2 – bis, comma 2, del Dl 32/2019 decreto Sbloccacantieri affermano che, per le srl, la nomina del revisore è obbligatoria nei seguenti casi:

  • è tenuta alla redazione del bilancio consolidato
  • controlla una società obbligata alla revisione legale dei conti
  • ha superato, in almeno due esercizi consecutivi, uno di questi limiti:

 

  • totale dell’attivo dello stato patrimoniale: 4 milioni di euro
  • ricavi delle vendite e delle prestazioni: 4 milioni di euro
  • dipendenti occupati in media durante l’esercizio: 20 unità

 

In base al comma 3 dell’articolo 379, per le società con esercizio coincidente con l’anno solare i due esercizi di riferimento sui quali effettuare verifiche con i nuovi parametri sono il 2017 e il 2018, mentre le società costituite da meno due esercizi possono ancora attendere, così come quelle non ancora costituite alla data del 16 marzo scorso.

Chi nominare?

Va nominato un revisore unico, una società di revisione o un sindaco o collegio di revisione? L’attuale testo dell’art. 2477 non pone distinzioni tra le figure. Nel caso di srl che devono produrre un bilancio consolidato allora occorre secondo alcuni la nomina del collegio e secondo, un’altra scuola di pensiero il revisore.

Il Codice della crisi di impresa D.lgs 14/2019 impone alle Srl di dotarsi di un organo di controllo o di un revisore entro il termine del 16 dicembre 2019. È evidente la situazione di estrema difficoltà nella quale si andrebbe a trovare un professionista, anche in relazione alle responsabilità correlate, convocato a metà dicembre a dover svolgere la propria attività. La soluzione può essere trovata nel diritto comune. Secondo la dottrina e la prassi sono ammessi, anche in mancanza di una norma espressa, atti soggetti a termine o a condizione.

Pertanto, si potrebbe procedere alla nomina dell’organo di controllo o del revisore, entro il termine di legge del 16 dicembre 2019 inserendo nel verbale di nomina una clausola ad hoc relativa alla decorrenza dell’effetto della nomina dal 1° gennaio 2020. In tal modo verrebbero rispettati i dettami legislativi in quanto la nomina, pur non immediatamente efficace, è comunque avvenuta. Dal punto di vista pratico questa soluzione permette di evitare la sanzione prevista della legge, rappresentata dalla segnalazione al tribunale per la nomina d’ufficio, anche da parte del conservatore del registro delle imprese, la quale in questa ipotesi, non potrà che scattare dopo la scadenza del termine di 30 giorni previsto per l’adempimento pubblicitario e di conseguenza potrà aver luogo solo nel mese di febbraio 2020. Il professionista incaricato invece, potrà svolgere il proprio incarico all’inizio dell’esercizio.

Che funzioni possiede il revisore?

Anche in questo caso non vi è uniformità di veduta. La tesi che prevale attribuisce al sindaco unico o collegio sindacale sia il controllo della legalità che la revisione. Un recente decreto del Tribunale di Bologna 23 maggio 2019  rg. 2328/2019 ripropone la tesi che il sindaco unico o i componenti del collegio sindacale delle srl possono anche essere soggetti non iscritti al registro dei revisori legali, quando la nomina proviene da un revisore dei conti, persona fisica o società di revisione, per svolgere le funzioni di revisione legale.

 

 

Se desideri ricevere una consulenza gratuita scrivici dal form in basso:

 

Accetto* Termini e Condizioni

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *